La Repubblica Veneta - Sport e Motori - Skating Club agli Europei in Austria: Argento per Passarotto
 
 
 
La Repubblica Veneta

Parent Project
 
 
 
 
 
SPORT E MOTORI
Share |
 
PATTINAGGIO CORSA
Skating Club agli Europei in Austria: Argento per Passarotto
Vicecampione d’Europa: si è tinta d’argento la prima parte del Campionato continentale di pattinaggio corsa che si svolge in Austria e vede impegnati i due atleti dello Skating Club Rovigo, Mattia Diamanti e Riccardo Passarotto. Ieri sera (martedì) sono finite le prove nella pista di Worgl, nel cuore del Tirolo, e Riccardo Passarotto ha conquistato una medaglia d’argento mentre Mattia Diamanti ha centrato due splendidi piazzamenti...

Vicecampione d’Europa: si è tinta d’argento la prima parte del Campionato continentale di pattinaggio corsa che si svolge in Austria e vede impegnati i due atleti dello Skating Club Rovigo, Mattia Diamanti e Riccardo Passarotto.
Ieri sera (martedì) sono finite le prove nella pista di Worgl, nel cuore del Tirolo, e Riccardo Passarotto ha conquistato una medaglia d’argento mentre Mattia Diamanti ha centrato due splendidi piazzamenti.
Passarotto è salito sul secondo gradino del podio nei 300 metri a cronometro della categoria Junior A. Nelle qualificazioni ha fatto segnare il miglior tempo (24"438), mentre nella finale con i migliori 12 si è leggermente peggiorato (24"442) dovendosi inchinare all’altro azzurro Marco De Flaviis (24"387). Un pizzico d’amarezza ma anche tanta soddisfazione per una splendida medaglia d’argento che conferma il risultato di 12 mesi in Germania.
Nei 500 sprint il 19enne rodigino ha superato con autorità i primi due turni di qualificazione (si gareggia in quattro), mentre in semifinale è stato troppo attendista: partito alle spalle dell’altro azzurro, Roberto Fiorito, Passarotto nel rettilineo finale è stato affiancato e battuto dallo spagnolo Borja Navarro con spaccata mozzafiato e caduta del rodigino sul traguardo: 40"837 il tempo dell’iberico e 40"840 quello dell’azzurro che è giunto terzo ed è stato eliminato dovendosi accontentare del sesto posto finale (era stato bronzo agli Europei 2014)
Mattia Diamanti ha gareggiato negli Assoluti, contro il gotha del rotellismo europeo e questo l’ha pagato a livello emotivo nella prima gara, i 300 metri. Il campione italiano in carico dei 100 sprint si è qualificato con il nono tempo (24"281)e nella finalissima, pur migliorandosi (24"277) non è riuscito a scalare qualche posizione arrivando comunque ottimo nono.
Smaltita l’emozione e presa completamente fiducia nelle propria possibilità martedì il 20enne padovano di Barbona è stato protagonista nei 500 sprint. Turno dopo turno si è imposto all’attenzione sino a conquistare la semifinale dove si è trovato insieme al veterano azzurro Andrea Angeletti il quale ha fatto valere la propria esperienza qualificandosi alla finale dove poi ha vinto l’argento, mentre Diamanti si è "dovuto accontentare" di un ottimo settimo posto.
Un bilancio molto positivi per i due atleti allenati dallo staff guidato da Roberta Ponzetti con la collaborazione di Paola Gallo, Nicola Battocchio e il preparatore atletico Roberto Nalin. «Indubbiamente - commenta il presidente Federico Saccardin - seguiamo costantemente i nostri atleti e venerdì saremo a Innsbruck perchè siamo certi che possono dare altre grandi soddisfazioni alla società e all’intero sport polesano. Sono un esempio di uno sport puro e pulito».
Oggi e domani due giorni per riposare e trasferirsi a Innsbruck dove da venerdì inizieranno le gare su strada nella zona dello stadio olimpico: i due atleti dello Skating Club Rovigo hanno le carte in regole per ottenere altri risultati di prestigio e ricambiare la fiducia del commissario tecnico Massimiliano Presti.

22/07/2015 | 10.06
 
 
EDITORIALE
C'è chi si compra un'isola greca e chi non ha un Paese che lo accoglie
 
 
APPUNTAMENTI
 
 
PHOTOGALLERY
Summer Voice 2015 Ceregnano
Da Trecenta a Milano in bici
Costina Day 2015
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI