La Repubblica Veneta - Societa' - Mons. Giovanni Nervo compie 90 anni
 
 
 
La Repubblica Veneta

Parent Project
 
 
 
 
 
SOCIETA'
Share |
 
PADOVA
Mons. Giovanni Nervo compie 90 anni
Compie 90 anni domani, sabato 13 dicembre, mons. Giovanni Nervo, sacerdote dal 1941, fondatore e primo presidente di Caritas Italiana e attualmente presidente emerito della Fondazione E. Zancan di Padova...

Una celebrazione di ringraziamento

Il riconoscimento della città di Padova

Gli auguri di Caritas Italiana

Compie 90 anni domani, sabato 13 dicembre, mons. Giovanni Nervo, sacerdote dal 1941, fondatore e primo presidente di Caritas Italiana e attualmente presidente emerito della Fondazione E. Zancan di Padova, delegato vescovile per i rapporti diocesi-istituzione-territorio, canonico della Cattedrale.

E sarà proprio mons. Nervo, domani, alle ore 10, nella chiesa del Corpus Domini, in via Santa Lucia a Padova, a celebrare una messa di ringraziamento per i suoi 90 anni.

Inoltre, nel giorno del suo 90°compleanno e nel 60° anniversario della Costituzione italiana l’amministrazione comunale di Padova ricorda l’attività svolta da mons. Nervo al collegio vescovile Barbarigo a favore della nascente democrazia in Italia: nel 1944, infatti, il sacerdote padovano stampò e diffuse l’opuscolo “Uno qualunque: la politica del buon senso”, scritto da Luigi Gui, padre costituente.

Una targa commemorativa verrà scoperta domani alle ore 12 nel chiostro del collegio Barbarigo (ingresso da via del Seminario o da via Rogati, 17).

In occasione del novantesimo compleanno di mons. Nervo agli auguri e alle espressioni di stima della Diocesi e del presbiterio padovano, si uniscono anche quelli firmati dal direttore di Caritas Italiana, don Vittorio Nozza: «Le giungano a nome del Presidente, mio personale e di tutti gli operatori di Caritas Italiana gli auguri per il suo 90° compleanno. Li unisco alla gratitudine e alla sincera ammirazione per una esemplare vita di fede, preghiera e dedizione ai fratelli e alla Chiesa, nella semplicità e nell’ordinarietà. Un vero e proprio dono del Signore che, attraverso la sua guida, ha reso la Caritas strumento di rinnovamento della Chiesa nella carità: strumento pastorale di animazione di tutta la comunità nell’esercizio della carità. Tutto questo è proseguito con il grande impegno nella formazione degli operatori sociali e l’apporto significativo allo sviluppo delle politiche sociali in Italia, anche come fondatore e presidente della Fondazione Emanuela Zancan, oltre che come promotore e direttore della Scuola superiore per assistenti sociali Onarmo di Padova.

Resta per tutti noi un esempio la sua capacità di stare in frontiera soprattutto nell’ascolto e nell’osservazione dei bisogni dei più poveri, nella presa di coscienza e nel far prendere coscienza delle mancate politiche a servizio dei più poveri, portando ovunque la voce dei dimenticati e suggerendo scelte politiche più attente ai diritti, alla dignità e alla promozione delle persone.

Una piena e ricca esperienza umana e pastorale che ci invita costantemente a sperimentare più che a conservare, con l’attenzione ad unire il pane della parola e dell’eucaristia con il pane della carità che è Cristo Gesù. Le auguro che – come ama spesso ripetere – si rinnovi costantemente questa sua capacità di “fiorire là dove Dio ci ha seminato”, nel nostro mondo ferito, come apostolo della carità, sempre necessaria come stimolo e complemento della giustizia. Con affetto e gratitudine». In onore a mons. Nervo Caritas Italiana sta anche curando la realizzazione del volume “La Chiesa della carità” che uscirà a febbraio/marzo 2009 per le edizioni EDB.
 

12/12/2008 | 1031
 
 
EDITORIALE
C'è chi si compra un'isola greca e chi non ha un Paese che lo accoglie
 
 
APPUNTAMENTI
 
 
PHOTOGALLERY
Summer Voice 2015 Ceregnano
Da Trecenta a Milano in bici
Costina Day 2015
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI