La Repubblica Veneta - Economia - Natale 2008: attenzione ai regali contraffati
 
 
 
La Repubblica Veneta

Econos Teconologie Ambientali S.r.l
 
 
 
 
 
ECONOMIA
Share |
 
CONSUMATORI
Natale 2008: attenzione ai regali contraffati
Secondo quanto rilevato in una serie di indagini, gli Italiani per Natale puntano a regali come vestiti (circa il 33%), l’elettronica (14,6%) e i giocattoli (13,5%). Andrebbe tutto bene, se non fosse che si tratta di tre settori altamente esposti al fenomeno della contraffazione...
di Adico

Secondo quanto rilevato in una serie di indagini, gli Italiani per Natale puntano a regali come vestiti (circa il 33%), l’elettronica (14,6%) e i giocattoli (13,5%). Andrebbe tutto bene, se non fosse che si tratta di tre settori altamente esposti al fenomeno della contraffazione.
Bisogna tenere presente che l’elettronica contraffatta non gode di garanzie in caso di malfunzionamento; i tessuti e i giocattoli di bassa qualità, come quelli contraffati, possono utilizzare materiali e colori altamente nocivi e che passano attraverso la pelle o vengono addirittura ingeriti dai bambini più piccoli.
I dati ufficiali dicono che la contraffazione nel settore rappresenta il 7% del commercio mondiale di prodotti contraffatti e che ben 5 milioni e mezzo sono stati i giochi sequestrati in dogana nel 2007 solo nel nostro paese.
A questo proposito, in Italia, nel solo 2007, qualcosa come 87 milioni di beni contraffatti sono stati sequestrati, 70 milioni da parte delle forze di polizia e i restanti 17 milioni da parte dell’Agenzia delle Dogane. I prodotti di abbigliamento sono quelli maggiormente colpiti dalla contraffazione (rappresentano il 21 per cento dei prodotti sequestrati dalle Forze dell’ordine e il 33,6 per cento di quelli trattenuti dalla Dogane); nel mirino dei contraffattori anche i giocattoli, i prodotti elettrici ed elettronici, la pelletteria, i pezzi di ricambio, gli orologi.

Info: www.associazionedifesaconsumatori.it

19/12/2008 | 1741
 
 
EDITORIALE
C'è chi si compra un'isola greca e chi non ha un Paese che lo accoglie
 
 
 DIARIO...

Il Cavalier Serpente...

Genio e sregolatezza. Perfidie di Stefano Torossi. Venerdì 24, concertone di Giovanni Allevi, pianoforte solo, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica a Roma. In attesa dell’evento abbiamo pensato di piluccare qualche acino dal grappolo dei suoi pensieri, da un’intervista recente che il Maestro ha rilasciato ad Alessandro Sgritta...

La Repubblica Veneta abbraccia 
tutti i suoi lettori con questo video:

MOSTRA UNA GIORNATA MEMORABILE

Il Voto alle donne, 
intervista ad Antonella Bertoli
a cura di Telereggio

[selezionare su Video del 6 nov. il titolo "Voto alle donne"]

 

 
APPUNTAMENTI
 
 
PHOTOGALLERY
Summer Voice 2015 Ceregnano
Da Trecenta a Milano in bici
Costina Day 2015
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI