La Repubblica Veneta - Economia - Nutriamo il futuro
 
 
 
La Repubblica Veneta

Guerrato
 
 
 
 
 
ECONOMIA
Share |
 
Nutriamo il futuro
“Tutti a tavola!” di Fondazione Progetto Arca è uno dei 10 progetti finalisti del bando Nutriamo il Futuro promosso da Fondazione Mediolanum Onlus, che premierà i primi 3 progetti in gara più votati online sul tema infanzia e malnutrizione...

Il Bando è promosso dalla Fondazione Mediolanum sul tema infanzia e malnutrizione: Progetto Arca è finalista nel bando Nutriamo il Futuro: fino al 16 giugno si può votare online il progetto, unico italiano in gara. Fondazione Mediolanum, impegnata da anni nell’educazione alla libertà e nella salvaguardia dei bambini, sostiene progetti concreti e verificabili di lungo periodo con ricadute sul territorio di riferimento, massima trasparenza etica ed economica nelle attività sostenute. Con Nutriamo il Futuro erogherà un totale di 250.000 euro ai 3 progetti più votati dagli utenti che si collegheranno alla pagina www.fondazionemediolanum.it/vota e sceglieranno il loro progetto preferito tra i 10 presentati. Per votare c’è tempo fino alle ore 12 di martedì 16 giugno p.v. Unico progetto italiano in gara, “Tutti a tavola!” è la proposta di Progetto Arca per dare sostegno alimentare ed educativo a 1.250 bambini che vivono insieme alle loro famiglie nelle periferie di Napoli. Un aiuto che dal cibo si estende a 360° intorno al bambino, alla famiglia e alla comunità per contrastare l''aumento della povertà e il degrado socio culturale intrinseco. Partendo dall’educazione alimentare, il progetto stimola la creazione di tavole educative di più ampio raggio, favorendo il processo di crescita e presa di coscienza delle mamme, riducendo la dispersione scolastica e offrendo la possibilità di un nuovo futuro. Al link www.fondazionemediolanum.it/vota è possibile avere maggiori informazioni sul progetto e vedere un video esemplificativo. Fondazione Progetto Arca onlus nasce a Milano nel 1994 per portare un aiuto concreto a coloro che si trovano in stato di grave povertà ed emarginazione. Al centro delle sue attività ci sono persone senza dimora, famiglie indigenti, persone con problemi di dipendenza, rifugiati e richiedenti asilo. Fondazione Progetto Arca accoglie i più deboli e sostiene chi soffre nei momenti di crisi e disperazione. Con i suoi operatori, educatori e volontari, ascolta senza pregiudizio i bisogni di ogni persona in difficoltà, per accompagnarla in un percorso di recupero e di reinserimento sociale. Nell’ultimo anno Progetto Arca ha assistito 40.000 persone, distribuito oltre un milione di pasti e offerto più di 300.000 posti letto. progettoarca.org facebook.com/fondazioneprogettoarca twitter.com/progettoarca youtube.com/fondazionearca

04/06/2015 | 10.41
 
 
EDITORIALE
C'è chi si compra un'isola greca e chi non ha un Paese che lo accoglie
 
 
 DIARIO...

Il Cavalier Serpente...

Genio e sregolatezza. Perfidie di Stefano Torossi. Venerdì 24, concertone di Giovanni Allevi, pianoforte solo, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica a Roma. In attesa dell’evento abbiamo pensato di piluccare qualche acino dal grappolo dei suoi pensieri, da un’intervista recente che il Maestro ha rilasciato ad Alessandro Sgritta...

La Repubblica Veneta abbraccia 
tutti i suoi lettori con questo video:

MOSTRA UNA GIORNATA MEMORABILE

Il Voto alle donne, 
intervista ad Antonella Bertoli
a cura di Telereggio

[selezionare su Video del 6 nov. il titolo "Voto alle donne"]

 

 
APPUNTAMENTI
 
 
PHOTOGALLERY
Summer Voice 2015 Ceregnano
Da Trecenta a Milano in bici
Costina Day 2015
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI