La Repubblica Veneta - Economia - Rosè Revolution
 
 
 
La Repubblica Veneta

Italimmobiliare
 
 
 
 
 
ECONOMIA
Share |
 
Rosè Revolution
Dal 5 al 7 giugno la Rosé Revolution del Bardolino Chiaretto protagonista in contemporanea in tre diversi eventi italiani dedicati ai vini rosati. E in Puglia la “rivoluzione rosa” del Chiaretto diventa oggetto di studio in un convegno...

Quello tra il 5 e il 7 giugno è un fine settimana di super impegno per i produttori del Bardolino Chiaretto e per il loro Consorzio di tutela. Saranno infatti di scena in contemporanea, tra la Puglia e il lago di Garda, in ben tre diverse manifestazioni dedicate ai vini rosati, dove porteranno il frutto di quella Rosé Revolution del Chiaretto, intrapresa con la vendemmia del 2014, che ha condotto alla produzione di vini dal colore rosa molto chiaro e dai profumi agrumati e floreali. L’appuntamento più lontano è quello di Roséxpo, il salone internazionale dei vini rosati che si svolge a Lecce, nel castello Carlo V, appunto dal 5 al 7 giugno. Ad organizzare è l’associazione deGusto Salento, che riunisce quella quindicina di aziende produttrici di Salento Rosato che furono ospiti in marzo dell’Anteprima del Chiaretto a Lazise, sulla riva veneta del Garda. La partnership fra produttori del Chiaretto e le cantine del Rosato del Salento, dunque, continua anche in Puglia. Oltre che nel banco d’assaggio, che prevede la possibilità di degustare ben centocinquanta vini “in rosa” provenienti dall’Italia e dall’estero, il Bardolino Chiaretto sarà protagonista anche nella tavola rotonda in programma nella giornata di apertura di Roséxpo, venerdì 5 giugno. Il titolo, non a caso, è: “La Rosé Revolution: dal Bardolino Chiaretto al Negroamaro del Salento, attraversando tutta l’Italia”. Relatori saranno Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio di tutela del Bardolino Chiaretto, e alcuni produttori di spicco de panorama dei vini rosé nazionali, come Sara Carbone, dalla Basilicata, Luigi Cataldi Madonna, dal’Abruzzo, e Damiano Calò, dal Salento, oltre ad Alfredo Maizza, preside della facoltà di economia dell’Università del Salento. La “rivoluzione rosa” del Chiaretto diventa dunque oggetto di studio per l’intero panorama vinicolo nazionale. Altro evento immancabile per il Bardolino Chiaretto è Italia in Rosa, pure in programma dal 5 al 7 giugno, in questo caso a Moniga del Garda, sulla sponda bresciana del Benaco. È proprio in questa cittadina della Valtènesi che nella seconda metà dell’Ottocento il senatore veneto Pompeo Molmenti mise a punto la prima sperimentazione nella produzione del Chiaretto, poi estesasi alla riva orientale, che oggi detiene la leadership nazionale nel panorama dei vini rosati: con i suoi dodici milioni di bottiglie, il Bardolino Chiaretto è infatti il primo fra vini rosé italiani a denominazione di origine. Un centinaio i vini in assaggio a Italia in Rosa, e il Bardolino Chiaretto sarà presente con un buon numero di produttori. Terza tappa della Rosé Revolution del Chiaretto è in patria, nel cuore della zona di produzione “classica”, sul lungolago di Bardolino, dove, sempre dal 5 al 7 giugno, si svolge il Palio del Chiaretto, la mostra-mercato che coinvolge una quindicina di produttori del Chiaretto che hanno sede nel territorio comunale bardolinese. L’apertura degli stand va dalle 11 alle 24. Ad organizzare è il Comune di Bardolino insieme alla Fondazione Bardolino Top.

29/05/2015 | 12.51
 
 
EDITORIALE
C'è chi si compra un'isola greca e chi non ha un Paese che lo accoglie
 
 
 DIARIO...

Il Cavalier Serpente...

Genio e sregolatezza. Perfidie di Stefano Torossi. Venerdì 24, concertone di Giovanni Allevi, pianoforte solo, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica a Roma. In attesa dell’evento abbiamo pensato di piluccare qualche acino dal grappolo dei suoi pensieri, da un’intervista recente che il Maestro ha rilasciato ad Alessandro Sgritta...

La Repubblica Veneta abbraccia 
tutti i suoi lettori con questo video:

MOSTRA UNA GIORNATA MEMORABILE

Il Voto alle donne, 
intervista ad Antonella Bertoli
a cura di Telereggio

[selezionare su Video del 6 nov. il titolo "Voto alle donne"]

 

 
APPUNTAMENTI
 
 
PHOTOGALLERY
Summer Voice 2015 Ceregnano
Da Trecenta a Milano in bici
Costina Day 2015
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI